apple-watch-5

Apple Watch 5 è un prodotto di un altro livello. C’è poco da fare. Anche quest’anno la multinazionale di Cupertino si è superata, presentando un dispositivo completo, al quale non manca nulla, forse solo la parola. La batteria non è esattamente al top come prestazioni e durata, ma in confronto a ciò che offre, è proprio questione di trovare il pelo nell’uovo.

È difficile trovargli un difetto

Apple ha creato uno smartwatch quasi esente da difetti. Lo si intuisce dando uno sguardo alla sua scheda tecnica, lo si può capire dalla stupenda fusione che c’è tra software e dispositivo. Il sistema di notifiche è perfetto, l’interazione con il proprio smartphone idem. Saranno felici gli sportivi: ci sono la nuova funzionalità per il nuoto oltre ad una vasta gamma di funzioni per tracciare l’attività sportiva.

apple-dettaglio

Apple Watch 5: caratteristiche tecniche

Parlando di numeri, Apple Watch 5 ha uno schermo Oled con risoluzione di 448×368 pixel e una densità 326 ppi. Lo schermo ha anche la possibilità di variare il proprio refresh rate da 1Hz (quando è a riposo) a 60Hz quando lo si sta utilizzando per funzioni particolari. Il processore, non poteva essere diversamente, è Apple S5, in grado di offrire fluidità e tempi d reazione da record al dispositivo. Lo smartwatch ha integrato il sistema di tracciamento GPS: in accoppiata con il bluetooth permette di lasciar a casa il proprio melafonino quando andiamo ad allenarci all’aria aperta.

Ma Apple Watch 5 è anche un dispositivo dotato di sensore accelerometro, giroscopio, cardiofrequenzimetro, barometro, bussola. La batteria da 296mAh ha una durata molto variabile: può rimanere accesa quasi due giorni con un uso normale; nel caso di un utilizzo intenso può durare a malapena 24 ore: è questo il suo principale, se non unico, difetto!

Un software incredibilmente completo

Ci troviamo di fronte ad un software completo, che permette di tracciare l’attività fisica in differenti tipologie di allenamento. Non manca la possibilità di monitorare il nuoto, ecco perché l’Apple Watch 5 ha una cassa ad hoc che permette all’acqua di fuoriuscire dal corpo-dispositivo. Il software di comunicazione tra iPhone e Apple Watch è molto completo e si integra al meglio con l’app “salute”, che ogni anno registra progressi molto importanti. Non mancano quelle feature che fanno innamorare: è possibile infatti rispondere al telefono sfruttando il WiFi, anche se il proprio melafonino si trova in un’altra stanza.

Conclusioni

Apple Watch 5 non è uno smartwatch per tutti, non fosse altro per il costo esorbitante a cui lo si trova sul mercato. Si tratta comunque di un prodotto quasi perfetto, che si presenta elegante, potente, performante. Non gli manca nulla e i suoi difetti si contano su uno, massimo due dita della mano. Un prodotto innegabilmente di livello superiore…se facesse anche il caffè sarebbe davvero il top!