Maratona di New York

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
maratona new york

Cenni storici e percorso

La maratona di New York è la più celebre e partecipata maratona del mondo, con oltre 40 mila atleti al via ad ogni edizione. La prima edizione della maratona risale al 1970, con 127 atleti al via, ed un percorso articolato attorno a Central Park.

Attualmente, il percorso va a coprire tutti e cinque i distretti della città di New York, con partenza da Staten Island, nei pressi del ponte Verrazzano Narrows, ed arrivo a Columbus Circle. Il percorso della maratona, anche a detta degli a’addetti ai lavori’, non è dei più semplici, dal momento che dopo i ponti e la salite della 1st Avenue e di Central Park, gli atleti sono costretti ad affrontare un dislivello di 253 metri.

Quando si svolge  la maratona di New York e regolamento

La manifestazione si corre solitamente nel mese di novembre; in modo particolare l’edizione del 2015, la XLV, prenderà avvio il giorno 1 novembre, dalle ore 9:40 del mattino, a seguito dei classici colpi di cannone che sanciscono l’inizio della gara. Possono partecipare alla manifestazione tutti gli atleti in grado di fornire delle prestazioni di alto livello, nello specifico gli atleti professionisti e gli amatori iscritti a società affiliate riconosciute. Per i ‘non propriamente atleti’ ci sono due modi per poter partecipare alla gara: con un’estrazione a seguito di una lotteria annuale, oppure per merito, ovvero avendo partecipato ad almeno 15 edizioni della manifestazione.

I vincitori delle ultime edizioni

La XLIV edizione della Maratona di New York, quella del 2014,  è stata vinta da Wilson Kipsang, che ha avuto il merito, nello stesso anno solare, di vincere altre due prestigiose manifestazioni: la maratona di Londra e quella di Berlino; tra le donne, invece, a vincere è stata Mary Keitany, atleta kenyota, al rientro in competizioni ufficiali dopo uno stop forzato di due anni per maternità. Nel dettaglio, i vincitori delle ultime cinque edizioni:

Anno Uomini Tempo Donne Tempo
2014 Wilson Kipsang 2:10.59 Mary Keitany 2:25.07
2013 Geoffrey Mutai 2:08.24 Priscah Jeptoo 2:25.07
2012 N.D. – – – N.D. – – –
2011 Geoffrey Mutai 2:05.06 Firehiwot Dado 2:23.15
2010 Gebre Gebremariam 2:08.13 Edna Kiplagat 2:28.20

Curiosità ed approfondimenti

La maratona di New York è stata, in passato, felice per i colori azzurri: si devono ad Orlando Pizzolato due vittorie consecutive alla manifestazione, nel 1984 e nel 1985. Giacomo Leoni nel 1996 e Gianni Poli nel 1986 sono stati gli altri due atleti italiani ad imporsi nella prestigiosa manifestazione a stelle e strisce. Per ulteriori informazioni sulla maratona, sulla sua storia e per disporre di ulteriori dettagli, è possibile visitare il sito ufficiale della manifestazione.

X-Bionic, correre come una volpe del deserto

X-Bionic, correre come una volpe del deserto

La pratica costante di discipline sportive all'aria aperta richiede al nostro fisico di sottoporsi a svariate e mutevoli situazioni climatiche. Lo sforzo muscolare che impegna il nostro fisico durante una